Parallerlo alimentatori c.c.

Do you have a question? Post it now! No Registration Necessary

Translate This Thread From Italian to

Threaded View

costante possono stare in parallelo, la realizzazione tecnica invece?  



Re: Parallerlo alimentatori c.c.
palmisano ha scritto:

rrente
Quoted text here. Click to load it
lo puoi fare se hai gli alimentatori che si possono settare come master  
o slave.
ovvero uno fa da master e gli altri ,gli slave, seguono il master,  
quindi hanno
la V di uscita identica per tutti.

ra  
con degli
alimentatori da 5K euro cadauno (0-50V e 0-133A) alimentati in 3fase


Re: Parallerlo alimentatori c.c.
scritto:

Quoted text here. Click to load it
orrente
e?
Quoted text here. Click to load it
ter
,era

tore,

a
Sto cercando di immaginare..
Mi servono 2A su 10 ohm e ho 2 alim regolabili da 2A,voglio farli lavora=
re tranquilli a metE0% corrente max distribuendo equamente il lavoro
li regolo entrambi a 1A,
ne collego uno al carico,questo si porta a 10V,l'alim E8% a posto,ma mi =
manca corrente sul carico
collego l'altro...comincia a spingere un pF2% di corrente,la caduta sull=
a resistenza aumenta..il primo
per forzare ancora 1A applica piF9% tensione...alla fine tutti e 2 sping=
ono 1A e pur trovandosi 20V
in uscita ,invece dei 10 iniziali del solo primo,sono a posto e non devo=
no correggersi oltre:
Mi pare che il ragionamento valga anche se uno dei 2 eroghi un pF2% di p=
iF9% es. 1,95A
Quindi non dovrebbe servire master-slave.E' davvero cosEC%?

Re: Parallerlo alimentatori c.c.

palmisano ha scritto:

Quoted text here. Click to load it
lo puoi fare se hai gli alimentatori che si possono settare come master
o slave.
ovvero uno fa da master e gli altri ,gli slave, seguono il master,
quindi hanno
la V di uscita identica per tutti.

con degli
alimentatori da 5K euro cadauno (0-50V e 0-133A) alimentati in 3fase



corrente, 5 euro ognuno.



Re: Parallerlo alimentatori c.c.
wrote:


Quoted text here. Click to load it

Quelli teorici forniscono tensione infinita!
Basta che la tensione massima di funzionamento sia inferiore alla
tensione massima dell'alimentatore con la tensione massima inferiore,
in breve, se hai 2 alimentatori, uno da 1A max 100V ed uno da 1A max
50V deve lavorare al di sotto dei di 50V /2A = 25 ohm di carico.  

ogni caso falli lavorare sempre nella zona V min-max consentita.

Site Timeline