Fruscio di rete e condensatori

Do you have a question? Post it now! No Registration Necessary

Translate This Thread From Italian to

Threaded View
Parlando di effetti a pedale per chitarra alimentati in daisy chain,  



https://canary.contestimg.wish.com/api/webimage/5e1859e426bb7e1957ebd874-large.jpg?cache_buster68%bfefb2edeac7a99d84c77d3951d02c


50Hz), basta mettere in parallelo all'alimentazione, due condensatori  


differenza con entrambi i condensatori, per cui mi interessava sapere a  
cosa servirebbe l'altro condensatore da 0,1 uF.

E' possibile che aumentando il valore di quello elettrolitico,


Re: Fruscio di rete e condensatori
scritto:

Quoted text here. Click to load it
74-large.jpg?cache_buster3D%68bfefb2edeac7a99d84c77d3951d02c
Quoted text here. Click to load it



a

Detto a livello terra terra,che E8% poi il mio livello,
I condensatori possono essere visti come un serbatoio che fa risultare c=
ontinuo il livello dell'acqua contenuto anche se questa arriva a intermi=
ttenza.
Vista in un altro modo sempre molto impreciso i condensatori cortocircui=
tano come possono e quindi fanno sparire i residui di alternata.Le indut=
tanze invece sono un ostacolo all'alternata.
Un cond. ideale non ha induttanza
Un cond da 220 uF reale invece si,quindi non riesce a minimizzare alcuni=
 disturbi ad alta frequenza,
genrati da ciF2% che E8% alimentato,o dalle correnti di ricarica,che son=
o brusche,
di forma tutt'altro che sinusoidal.
Il condensatore da 0.1 uF E8% ,per costruzione,meno induttivo del 220 uF=
 elettrolitico,quindi
l'insieme diventa piF9% vicino a un condensatore ideale.


PS appena potrai usa qualcosa di meglio di alimentatori minimali da 9V d=
a parete,
a vuoto  magari ne danno 15 o 18 e si strozzano non appena si chiede cor=
rente.

Re: Fruscio di rete e condensatori
critto:

a scritto:
Quoted text here. Click to load it
874-large.jpg?cache_buster3D%68bfefb2edeac7a99d84c77d3951d02c

Quoted text here. Click to load it
fruscio "fshhhhhhhhhhh" o ronzio "vrrrrrr"?

Se siamo nel secondo caso aumentare il condensatore E8% una pezza che a =
un certo punto potrebbe fare
piF9% danno,perchE8% diminuisce si l'ondulazione della tensione ,che se =
hai questi problemi E8%
tutt'altro che stabilizzata,ma aumentano le correnti di ricarica,che son=
o distorte e si propagano
per altre vie.
Visto che questi pedali per avere il tuo suono particolare,li avrai paga=
ti in totale , sparo,
oltre 100 euro,rendigli giustizia spendendo un paio di decine di euro pe=
r un alimentatore stabilizzato.

Se siamo nel primo caso invece non saprei che dire

Re: Fruscio di rete e condensatori
Il 18/10/2020 09:27, blisca ha scritto:

Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it


Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it


Quoted text here. Click to load it


fshhhhhhhhhhh


Re: Fruscio di rete e condensatori
Il 18/10/2020 09:54, LAB ha scritto:

Quoted text here. Click to load it

https://www.strumentimusicali.net/product_info.php/products_id/57013/truetone-visual-sound-1-spot.html?gclid=CjwKCAjwz6_8BRBkEiwA3p02VV4ZnjAhh2V6YlHkH7LrXVHDTFZl52dvIp8GMCBZvl7xOe7qEnXi0RoC31wQAvD_BwE


usato da tanti

Re: Fruscio di rete e condensatori


Quoted text here. Click to load it
truetone-visual-sound-1-spot.html?
gclid=CjwKCAjwz6_8BRBkEiwA3p02VV4ZnjAhh2V6YlHkH7LrXVHDTFZl52dvIp8GMCBZvl7xOe7qEnXi0RoC31wQAvD_BwE



Re: Fruscio di rete e condensatori
critto:

 scritto:
Quoted text here. Click to load it
ha scritto:
Quoted text here. Click to load it

d874-large.jpg?cache_buster3D%68bfefb2edeac7a99d84c77d3951d02c
Quoted text here. Click to load it
si potrebbe avere una foto dell'alimentatore che usi tu?
Inoltre puoi misurare la tensione all'uscita dell'alimentatore a vuoto?
Per capire se E8% stabilizzato o no

Re: Fruscio di rete e condensatori
Il 18/10/2020 12:22, blisca ha scritto:

Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it


Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it


l'ho inserita prima


Quoted text here. Click to load it



Re: Fruscio di rete e condensatori
Il 18/10/2020 09:21, blisca ha scritto:

Quoted text here. Click to load it



non so cosa ci sia di vero ma leggevo che serve per non captare le radio.

Re: Fruscio di rete e condensatori


Quoted text here. Click to load it


Quoted text here. Click to load it


molto bassa alle frequenze basse, quindi protegge dall'hum della rete


essere rivelata ed uscire come audio dalle casse.


rf non era stata filtrata.

Il condensatore elettrolitico, a causa della componente induttiva, da
solo non riesce a filtrare anche quelle, sebbene in teoria uno ideale



Re: Fruscio di rete e condensatori
Il 19/10/2020 00:37, asdf ha scritto:

Quoted text here. Click to load it


Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it


Quoted text here. Click to load it


Quoted text here. Click to load it


Quoted text here. Click to load it

ok messo anche quello piccolo. Speriamo almeno di non prendere radio  


bene, si mette un condensatore ad alto valore per bloccare le basse  






https://tinyurl.com/y2o4l3b7

Re: Fruscio di rete e condensatori
Il 19/10/2020 15:07, LAB ha scritto:
Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it



https://tinyurl.com/y2o4l3b7

Re: Fruscio di rete e condensatori
Il 19/10/2020 15:07, LAB ha scritto:
Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it

Effettivamente in vita mia elettrolitici gonfi ed anche esplosi tanti,  
tantalio mai.
:)

E. Delacroix



--  

https://www.avast.com/antivirus


Re: Fruscio di rete e condensatori
E.Delacroix wrote:
Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it

Scrivania "laboratorio" di un mio amico.
Noto una discreta bruciatura, sulla (finta) impiallacciatura finto legno.
"e' stato un condensatore al tantalio, appena ho dato tensione..."
"Beh? Come ha fatto?"
"PAM!"

(Si, a nonsense tipo i film di Pozzetto andavamo forte... :-P )

Ma vediamo il lato positivo: almeno non ti fanno penare per la ricerca  
guasti.

Detto questo, consiglio pure io un condensatore al tantalio per abbattere  
ronzii et similia.
Di tensione adeguata (e mi raccomando: un po' di margine in piu'!).


Fabrizio






Re: Fruscio di rete e condensatori


Quoted text here. Click to load it

Quoted text here. Click to load it

Non credo che faccia male, ma dubito che risolva il problema, sembra  
sprecat0 per il tuo problema e poi sono fatti sopratutto per la  

dalla rete servono per non immettere disturbi nella rete.


--  

https://www.avast.com/antivirus


Re: Fruscio di rete e condensatori


Quoted text here. Click to load it

Che Zio ce ne scampi e gamberi!:)



Quoted text here. Click to load it


il condensatore di alto valore blocca da una certa frequenza in su,

grosso fosse ideale, basterebbe solo quello, ma siccome perde
efficienza col salire della frequenza, noi ne mettimao un altro che





Ni, nel senso che arrivati al valore ottimale, quel poco che guadagni
mettendoli diversi non ti ripaga di quello che spendi.
E poi ricorda che il condensatore piccolo va messo piccolo apposta  
per andare a coprire frequenze che quello grande perde per strada;
se esagerassimo con il suo di valore peggioreremmo le cose invece
di migliorarle.
A quel punto potresti metterne 3 di condensatori, il primo diciamo
da 470 uF elettrolitico, il secondo da 220nF poliestere e il terzo



fruscio, che presuppone problemi diversi dal ronzio di rete.

molta attenzione aggiungi una connessione di massa all'apparecchio,

  

Quoted text here. Click to load it


prima di un alimentatore switching o qualunque apparecchiatura che
possa generare (o risentire di) disturbi a radiofrequenza.

Re: Fruscio di rete e condensatori

Fabio

Re: Fruscio di rete e condensatori
Fabio wrote:


Chi era che raccontava come all'Itis mettevano un po' di logica flip flop  
per far esplodere in sequenza, con tanto di gran finale, elettrolitici da  
16V ovviamente alimentati a tensione di rete...?

Me la ricordo ancora.


Fabrizio



Re: Fruscio di rete e condensatori
On Wed, 21 Oct 2020 10:28:52 +0200, Bowlingbpsl wrote:

Quoted text here. Click to load it

In un laboratorio militare, tanterrimi anni fa, mi raccontarono
che quando sostituivano gli Z80 rotti da qualche apparecchio, gli
facevano il funerale mettendoli in un Textool al quale facevano
arrivare la 220: fase su una fila e neutro su quella opposta:)

Riguardo i condensatori, se qualcuno ricorda le batterie da 90V
per lanterne elettriche portaBili, intendo quelle fatte con due
strati sovrapposti di 6x5 mezze torce da 1.5V per complessivi 60

ad un povero elettrolitico da 12V che si trovasse ad incrociare

invertite:^).
Alcuni facevano l'effetto "fischiabotto di capodanno + lingua di
menelik di carnevale", con la spirale di carta del dielettrico
che veniva sputata fuori a metri di distanza:)


Re: Fruscio di rete e condensatori
Il 21/10/2020 00:55, Fabio ha scritto:

Quoted text here. Click to load it




parte danno 2/3.000 ore ... un po' pochino direi ... una volta duravano  

filtro originali ... e impeccabili, hanno tutti una valvola di sicurezza  
di gomma, come le pentole a pressione ... quindi anche gli elettrolitici  
di una volta non esplodevano se fatti bene.

Magari con l'avanzamento della tecnologia alcuni parametri arretrano?

cose; che poi l'evoluzione prende strade non necessariamente  

alcune autovetture non hanno la ruota di scorta, ma un compressorino da  

ruota di scorta?. Se fosse da giudicare vedendo lo sforzo che fanno le  
case automobiliste, tra ruotini e compressorini, la ruota di scorta  
sembra il loro castigo di dio! No, meglio castigare gli automobilisti.

me, che gli distrugge un pneumatico? Beh, io la prima cosa che feci  
ritirando la vettura dal concessionario fu di mettere il compressorino  
in cantina per gonfiare le gomme delle biciclette e mettere in macchina  
una ruota di scorta (crick e chiave usati comperati dallo  
sfasciaccarrozze) quindi potei andare "felice" dal gommista per una  
gomma nuova ...

Tornando ai condensatori, quando apro un abortino elettronico  
informatico e vedo che ci sono i condensatorini smd che sembrano nuovi  
mi dico "accidenti, almeno scoppiassero" ... una delle rarissime  


E. Delacroix

--  

https://www.avast.com/antivirus


Site Timeline