riavvolgere trasformatore. Conviene?

di alimentazione e relativi costi? Ipotizzando di averne uno difettato, ma bello grosso, classico a lamierini, almeno un paio di KW, e volendo farlo riavvolgere, non

a fare da fermaporte e da rompialluci, ne varrebbe la pena?

Reply to
asdf
Loading thread data ...

Il 11/10/2020 01:33, asdf ha scritto:

Secondo me, si, visto che ci sono ditte che te lo riavvolgono a prezzo

funzionante puoi anche venderlo oppure lo metti sulla scrivania a fare da ferma carte previo rinforzamento del tavolo. :-) Ciao

--

https://www.avast.com/antivirus
Reply to
Gab

Il 11/10/2020 01:33, asdf ha scritto:

Si No Forse Solo tu sai se ne vale la pena Non si e' ben capito, se non vuoi piu' vederlo li, e tutti i giorni ti scassa i pollicioni, perche' non lo butti?

Reply to
RobertoA

Mi associo alla domanda. Io ne ho uno da isolamento da 7 kW che mi piangerebbe il cuore non usare. E' vecchiotto e fu esposto alle intemperie per un po', le parti in bachelite o quel che sia, per capirci quelle che fanno da sponde di contenimento agli avvolgimenti sono tutte aperte e sfaldate.

pesante ma io peraltro vorrei usarlo.

svolgendo e riavvolgendo lo smalto si sfalda? Credo sia un oggetto anni '70-'80 e non so se i materiali di allora lo

ri-smaltano in fase di avvolgimento mi manca solo una ditta non lontana da Roma dato che non posso spedire un coso simile, nemmeno riesco a sollevarlo.

thanks!

Apx

--
- Amore, finalmente a letto... Fammi urlare come 
   una pazza! 
 Click to see the full signature
Reply to
Archaeopteryx

e

quasi equivalente per riciclo o qualcosa di simile... Ora non resta che trovare dalle mie parti chi potrebbe farlo!

--
- Amore, finalmente a letto... Fammi urlare come 
   una pazza! 
 Click to see the full signature
Reply to
Archaeopteryx

Il 11/10/2020 01:33, asdf ha scritto:

Qui (zona Foligno) RIAVVOLGERE un trasformatore da 2KW, (poi, con quanti secondari?) costerebbe un occhio della testa! Ergo, se non ti serve, lascia perdere!! sAndrO

Reply to
sAndrO

visto che non hai dato retta a ma e ad altri, almeno dai retta a

--
 e proprio immenso laboratorio di fisica che si srotola sulle nostre teste" 
M. HACK
 Click to see the full signature
Reply to
Marco C.

Il 11/10/2020 01.33, asdf ha scritto:

Ne varrebbe la pena, per tenerlo inutilizzato? No. Ne varrebbe la pena, se ti serve? Ovviamente si.

sandro

Reply to
sandro

Ce l'ho da molto, preso credo in un mercatino parecchi anni fa

dover riparare, e fino a ieri non avrei saputo cosa farne vista la potenza (a parte forse il primario per una saldatrice a punti).

mi manca.

Ho visto qualche discussione sui prezzi, e oggettivamente mettono paura. Del resto capisco che il lavoro non sia poco.

riparato o cannibalizzato ecc.

Reply to
asdf

lo avrei smatassato per utilizzarne il filo..

--
 e proprio immenso laboratorio di fisica che si srotola sulle nostre teste" 
M. HACK
 Click to see the full signature
Reply to
Marco C.

Il 12/10/2020 09:30, Marco C. ha scritto:

[CUT]

Interessante..... Ma lo hai mai fatto sinora con trasformatori di questa dimensione? Oltre ad essere un lavoro improbo ti rendi conto che il filo "recuperato" (specie il primario) non ha alcuna funzione utile se non la strada per il ferrivecchi? Talvolta mi chiedo .... Vabbe', lasciamo perdere.....

--

Ciao, Renato
Reply to
Renato_VBI

La prima cosa che mi viene in mente per 2kVA di nucleo.

Eh si, anche perche', per definirlo "di isolamento", non va certo avvolto come uno per saldatrici...

sandro

Reply to
sandro

Dai, nessun problema.

Sarebbe ancora utile, una volta "stirato" e ripulito, per realizzare bobine in aria per uso HF/VHF di potenza, ma parliamo di lunghezze irrisorie rispetto a quanto ne verrebbe fuori dal trasformatore.

a fare la figura del barbone:)

Reply to
asdf

appunto

getto o lascio nulla :-D

--
 e proprio immenso laboratorio di fisica che si srotola sulle nostre teste" 
M. HACK
 Click to see the full signature
Reply to
Marco C.

Il 12/10/2020 12:34, asdf ha scritto:

[CUT]

*Esatto* . [SNIP]

Quando acquistai la mia prima bobinatrice usata (che possiedo ed utilizzo tuttora) la pagai con il ricavato di un paio di quintali di rame recuperato negli anni....

--

Ciao, Renato
Reply to
Renato_VBI

"Renato_VBI" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@mid.individual.net...

A livello zingari siamo.

Reply to
Mammasantissima

Il 12/10/2020 12:23, sandro ha scritto:

Fermo la', moro Hai gettato il sasso, e adesso ti tocca di spiegarcelo Sto ovviamente parlando del come si avvolge un trasformatore di isolamento e come si avvolge un trasformatore per saldatrici

Reply to
RobertoA

Suppongo che date le correnti in gioco l'avvolgimento per la saldatrice debba essere fatto con filo di sezione molto grossa e con poche spire mentre il trasformatore di isolamento deve ,ovviamente, essere ben isolato. Fabio

Reply to
Fabio

ElectronDepot website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.