Testine hard disk

ciao, da qualche tempo mi sto interessando di sensori magnetoresistivi. Le testine dell'hard disk sono all'incirca sensori magneto resistivi. Data l'abbondanza di HDD rotti in circolazione ho pensato di poter utilizzare queste testine come sensori a basso costo (il tempo per smontarle!). Per=F2...per=F2 non sono riuscito a trovare un datasheet neppure a pagarlo da nessuna parte. Qualcuno sa dove indirizzarmi? grazie

Reply to
robi
Loading thread data ...

Non saprei aiutarti pero' ho una cosa da chiederti. Hai per caso una scheda di un hdd maxtor DiamondMax Plus 40 sottomano? La capacità è circa 10 Gb Ne ho uno che ha solo un componentino fuso ma non riesco a capire cos'era. Se vuoi posto una foto, me ne basterebbe anche una compatibile. Grazie

Ciao ciao Gnafu

Reply to
Gnafu

Direi di no. Come ti e` venuta quella idea?

--
Franco

Wovon man nicht sprechen kann, darüber muß man schweigen.
 Click to see the full signature
Reply to
Franco

No? E' sbagliato? Anch'io davo per scontato che gia' da parecchi anni tutti gli hard disk usassero testine magnetoresistive, in lettura ovviamente. Che tecnologia si usa attualmente?

Reply to
Valeria Dal Monte

Errore mio. Quando sento parlare di sensori magnetoresistivi penso a questi:

formatting link

mentre quelli dei dischi le chiamo spin valves, visto che li` gli aspetti quantistici sono piu` marcati.

Grazie, ciao

--
Franco

Wovon man nicht sprechen kann, darüber muß man schweigen.
 Click to see the full signature
Reply to
Franco

ciao, dici bene, sul fatto delle "spin valves" ingatti questo tipo di sensori non sono esattamente Magneto Resistivi (MR) ma GMR dove G sta per Giant oppure anche AMR dove A sta per Anisotropic, poi cisono gli EMR ecc ecc, ma rimane il fatto che, per quanto ne so io, il principio di funzionamento =E8 all'incirca come per gli MR, cio=E8, "sentono" una variazione di campo magnetico e variano di conseguenza la propria resistivit=E0...o no?...

Reply to
robi

ElectronDepot website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.